L’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito al picnic “L’Europa sta cambiando Varsavia”

Home / News / L’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito al picnic “L’Europa sta cambiando Varsavia”

L’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito al picnic “L’Europa sta cambiando Varsavia”

,
L’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito al picnic “L’Europa sta cambiando Varsavia”

Per la quinta volta, L’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito ha partecipato – il 9 settembre 2016 – ad un evento all’aperto dal titolo “L’Europa sta cambiando Varsavia” Questa volta stavamo aspettando i residenti di Varsavia a Pole Mokotowskie. Questa è l’ottava edizione dell’evento, durante il quale gli organizzatori hanno presentato come l’appartenenza all’UE ha influenzato e influenza lo sviluppo della nostra capitale e dei comuni circostanti. Il Centro Mondiale dell’Udito dell’Istituto di Fisiologia e Patologia dell’Udito, come un esempio eccellente dell’uso di fondi europei per lo sviluppo dell’istituzione, da cui la società beneficia ogni giorno, ha preparato per i visitatori dello stand numerose attrazioni. Potevano anche eseguire dei test di screening dell’udito presso il Centro Mobile dell’Udito.

Allo stand del Centro Mondiale dell’Udito sono stati organizzati i giochi, i divertimenti e le attività educative per promuovere il comportamento per prendersi cura dell’udito nei bambini e negli adolescenti. Il grande interesse è stato suscitato da “un orecchio del gigante” – un grande modello dell’orecchio che mostra una sezione trasversale della struttura dell’orecchio esterno, medio e interno. I visitatori sono stati anche in grado di scoprire come le nostre ossa effettivamente conducono il suono utilizzando uno dei pezzi educativi – osophone.

Nel Centro mondiale dell’Udito che è stato costtuito, tra gli altri grazie ai fondi dell’Unione europea ogni anno ci sono più di 200.000 visite ambulatorie a pazienti provenienti da tutta la Polonia e sono eseguite circa 20 000 procedure chirurgiche per il trattamento di disturbi dell’udito, della voce, del parlato e del seno. Le infrastrutture e le attrezzature moderne permettono di realizzare dei progetti innovativi clinici e di ingegneria, tra cui lo sviluppo della telemedicina. Il centro è inoltre spesso visitato e ammirato da esperti nel campo di ottolaringologia, audiologia e foniatria, nonché politici e rappresentanti dei paesi di tutto il mondo.

Iniziatore, organizzatore e direttore del Centro il Prof. Henryk Skarżyński è molto orgoglioso der realizzazioni della posizione attuale del Centro sulla mappa mondiale della medicina. Uno dei fondamenti per lo sviluppo della società moderna è lo sviluppo delle relazioni umane, l’accesso alle informazioni e il loro scambio. Mentre nei primi anni del XX secolo la manualità deciso nel 95 per cento del funzionamento dell’uomo e la sua posizione nella società, ora di tutto quello in più di 94 per cento decide la capacità di comunicarsi. Un buon udito è essenziale in questo caso. Pertanto, non riposiamo sugli allori proverbiali, lavoriamo solo di e per cinque anni dalla apertura del Centro Mondiale dell’Udito di Kajetany, ho lanciato una dozzina di programmi pionieristici per impiantare di nuovi impianti acustici, tra cui Codacs, Bonebridge, Baha 4 Attract System, MET, Synchrony e Vibrant Soundbridge con accoppiatore LP.Grazie a questo.  i pazienti polacchi hanno l’accesso a le tecnologie avanzate come i primi o ci sono tra primi al mondo.  È una prova molto tangibile della nostra posizione clinica e scientifica.

L’evento esterno “L’Europa sta cambiando Varsavia” è stato organizzato dal Punto di Informazione Europeo Europe Direct – Varsavia, guidato dall’Ufficio dei Fondi Europei e dello Sviluppo Economico del Municipio della Capitale Varsavia e cofinanziato tramite i fondi dell’Unione europea.