La conferenza del prof. Henryk Skarżyński all’Incontro di Natale

Home / News / La conferenza del prof. Henryk Skarżyński all’Incontro di Natale

La conferenza del prof. Henryk Skarżyński all’Incontro di Natale

, ,
La conferenza del prof. Henryk Skarżyński all’Incontro di Natale

Il 16 gennaio 2019, presso la Casa degli Arcivescovi di Varsavia, si è tenuto l’Incontro di Natale della Comunità Medica con l’Arcivescovo Metropolita di Varsavia, il Cardinale Kazimierz Nycz. Nell’incontro, appartenente ad una bellissima tradizione che “accende il cuore, perché il Signore è nato”, ha partecipato, tra gli altri, Ministro della Salute, prof. Łukasz Szumowski, Sottosegretario di Stato presso il Ministero della Salute Sławomir Gadomski, Sottosegretario di Stato presso il Ministero della Salute Maciej Miłkowski, Sottosegretario di Stato presso il Ministero della Salute Zbigniew Król, ex Vice Ministro degli Affari esteri dott. Paweł Kowal, Sacerdote del Servizio Sanitario di Varsavia, p. Władysław Duda, Presidente Onorario della Società Medica Polacca prof. Jerzy Woy-Wojciechowski, Presidente del Consiglio Medico Regionale Dr. Łukasz Jankowski e prof. Henryk Skarżyński, che durante l’incontro ha tenuto una conferenza su “Il Centro Mondiale dell’Udito – la prospettiva di 25 anni”.

Nella sua conferenza, il prof. Henryk Skarżyński ha ripetutamente sottolineato che la comunicazione, l’accesso alle informazioni e il loro scambio sono una delle basi per lo sviluppo della società moderna. Mentre all’inizio del ventesimo secolo, il funzionamento dell’uomo e la sua posizione nella società erano determinati da abilità manuali superiori al 90%, ora l’importanza fondamentale – circa il 90% – è la capacità di comunicare . Un buon udito è essenziale per questo. Le parole di Seneca “Non è bello vedere tutto, non è bello sentire tutto” è passato alla storia. Tuttavia, la medicina fa di tutto per aiutare migliaia e persino milioni di persone che, a causa di vari tipi di perdita dell’udito, non possono funzionare normalmente nel mondo moderno.

Il professore Henryk Skarżyński ha anche presentato i più grandi risultati del Centro Mondiale dell’Udito gestito dall’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito gestito da lui. Oggi, il Centro e creata dal profesore Skarżyński la “scuola di otochirurgia polacca” è un marchio riconoscibile nel mondo e una vetrina della scienza e della medicina polacche nel mondo. Per 16 anni, la maggior parte delle operazioni che migliorano l’udito nel mondo viene eseguita a Kajetany. Molte procedure chirurgiche sono state eseguite qui per la prima volta nel mondo. Gli specialisti del Centro sono pionieri nel posizionamento di vari impianti uditivi in nuovi gruppi di pazienti.

A Kajetany è stata sviluppata e lanciata la prima Rete Nazionale di Teleaudiologia al mondo e sono stati sviluppati strumenti innovativi di telemedicina. Il Centro è anche un unico centro didattico e di ricerca scientifica. Nel Centro esiste un’ampia cooperazione scientifica, clinica e didattica con dozzine di paesi in tutto il mondo. Gli specialisti di Kajetany svolgono i programmi di screening pionieristici in quattro continenti per la diagnosi precoce delle disabilità uditive.

Durante l’incontro, il presidente della Camera Medica Regionale, il dott. Łukasz Jankowski, ha parlato della campagna sociale # WspólneŚwięta [NataleInsieme], condotta alla fine dell’anno scorso. Il suo scopo era quello di indicare il problema di lasciare gli anziani in ospedale durante le festività natalizie senza chiare indicazioni mediche. Quasi 100 medici sono stati coinvolti nel affiggere i manifesti in maggior parte degli (oltre 35) ospedali Masoviani.
Gli ospiti presenti all’Incontro hanno anche avuto l’opportunità d’ascoltare dell’iniziativa “Ragione di Stato Medica”, hanno dichiarato i suoi autori: prof. Leszek Czupryniak, Direttore della Clinica di Diabetologia e delle Malattie Interne di UCK WUM, dr Michał Sutkowski, Portavoce del Collegio dei Medicie Interni, Dr Janusz Meder, Presidente dell’Unione Polacca di Oncologia, Anna Jasińska, portavoce del “Ragione di Stato Medica”, e dr Paweł Kowal. La “Ragione di Stato Medica”, su cui il Patronato Onorario ha preso il Cardinale Nycz è un progetto il quale obiettivo è di sviluppare un programma di cambiamenti nel sistema sanitario.

L’incontro si è concluso con i desideri del Ministro Szumowski e del Cardinale Kazimierz Nycz, rivolti all’intera comunità medica, in cui entrambi hanno sottolineato in particolare il ruolo della mutua gentilezza e del rispetto per il paziente.