Il professore Henryk Skarżyński è stato premiato dal Politecnico di Varsavia

Home / News / Il professore Henryk Skarżyński è stato premiato dal Politecnico di Varsavia

Il professore Henryk Skarżyński è stato premiato dal Politecnico di Varsavia

Il professore Henryk Skarżyński è stato premiato dal Politecnico di Varsavia

All’inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 al Politecnico di Varsavia, il prof. Henryk Skarżyński ha ricevuto la statuetta e il titolo di “Amico della Facoltà di Ingegneria dei Materiali”. La cerimonia si è svolta il 2 ottobre 2017 a Varsavia. Il Professore Skarżyński è stato riconosciuto per i suoi numerosi anni di attiva per la collaborazione con la Facoltà nel campo dell’ingegneria dei materiali, nonché per il suo contributo allo sviluppo della Facoltà e per lo sviluppo della sua posizione scientifica. Una decorazione d’onore oltre il prof. Skarżyński ha anche ricevuto il prof. Urszula Markiewicz e il dott. Ing. Dariusz Dziba.

L’elogio in onore del professore Henryk Skarżyński presentato dal prof. Jarosław Mizer, Preside della Facoltà di Ingegneria dei Materiali, Presidente del Capitolo, leggiamo: “Per avvicinarvi Signori alla figura del Professore, ricorderò solo alcuni dei più importanti sucessi scientifici ed introduttivi. Il professore Skarżyński nel 1992, come il primo in Polonia, ha posizionato un impianto cocleare in una persona sorda, iniziando così un programma di trattamento della sordità totale nel nostro paese. Sei anni dopo, ha eseguito la prima operazione del posizionamento di un impianto sul tronco cerebrale. Nel 2002 come il primo nel mondo, ha elaborato il programma per il trattamento della sordità parziale negli adulti e nel 2004 nei bambini.

Grazie a due decenni di attività, la Polonia è in prima linea dei paesi che effettuano i test dello screenig dell’udito per bambini di tutte le età. È coautore di strumenti multimediali per lo screening dell’udito (“Sento …”, Audiometer AS), poi della vista – “Vedo” della favella – “Parlo”.

Tutti questi strumenti facevano parte del primo portale interattivo medico in Polonia, “Telesalute”. Il Professore conduce ampie attività didattiche per gli studenti e medici polacchi e stranieri, dando lezioni e le operazioni dimostrative. È coautore di numerosi brevetti. Dal 2011 è consulente nazionale in otorinolaringoiatria. E ‘anche l’iniziatore e creatore del unica istituzione medica nella scala nazionale e globale – il Centro Mondiale dell’Udito a Kajetany vicino a Varsavia, che è parte dell’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito. È un uomo molto titolato. È il Professore Onorario dell’Universita di Provo, Stati Uniti (1998) e dell’Università di Medicina “Nicolae Testemitanu” a Chisinau, Moldova (2013) e l’Istituto di Madre e il Bambino a Bishkek, in Kirghizistan (2016); dottore honoris causa: Accademia di Educazione Speciale (2011), Università di Varsavia (2012), Università Maria Curie-Sklodowska (2014).

Il membro delle più importanti società scientifiche straniere – Presidente del Comitato di Scienze Cliniche dell’Accademia Polacca delle Scienze, membro del Consiglio Scientifico del Ministero della Salute, Vicepresidente del Consiglio Generale degli Istituti di Ricerca, Membro onorario delle società d’otorinolaringoiatri polacchi e slovacchi, primo membro nella storia di Polonia dell’assoziazione americana American Otological Society e dell’associazione dei neurootologhi – American Neurotology Society, è membro di CORLAS, POLITZER, ISA, IAO, EAONO, EFAS e altri.

Il Prof. Skarżyński è un vincitore dei tanti distinzioni nazionali: del Presidente della Repubblica di Polonia, Primo Ministro, Ministri della Salute, della Scienza, degli Affari Esteri, dell’Economia, dello Sviluppo dell’Istruzione, dell’ambiente medico e diversi prestigiosi premi nazionali e internazionali. Decorato dal Presidente della Repubblica Polacca con la Croce di Cavaliere, Ufficiale e Comandante dell’Ordine di Polonia Restituta e con i decorazioni di stato assegnati dal Re del Belgio (due volte), dal Presidente della Georgia e l’Ucraina . È diventato Cittadino onorario di Varsavia, nonché della Città e del Comune di Czyżew. In occasione del 25 ° anniversario della libertà della Polonia – come risultato del voto dei lettori di Gazeta Wyborcza e dei telespettatori di TVN – ha ricevuto il titolo del’Uomo della Libertà nella categoria “Scienza”.

L’ambiente ecclesiastico ha anche apprezzato i successi del professore e lo ha premiato più volte con: la Medaglia “”Per meriti per l’Arcidiocesi di Varsavia” Varsavia”, premiata dalla Sua Eccellenza Card. Kazimierz Nycz, la Medaglia del Primate concessa dalla Sua Eccellenza Arcivescovo Wojciech Polak, con la Medaglia Papale Pro Ecclesia ee Pontifice concesso dal Papa Francesco. È titolare dell’Ordine del Sorriso e dell’Ordine HOMO ECCE. È stato anche premiato con le medaglie: dell’Università di medicina di Varsavia, dell’Università di Musica Fryderyk, del Politecnico di Varsavia, della Scuola di Vita Rurale di Varsavia, del Politecnico di Danzica, dell’Università M. Curie. Skłodowska e molti altri. Per diversi anni, in collaborazione con la Facoltà di Ingegneria dei Materiali, il professore e i membri del team da lui guidato collaborano alla realizzazione di numerosi progetti di ricerca.

Alla cerimonia di inizio dell’anno accademico, il prof. Skarżyński ha anche tenuto una conferenza inaugurale dal titolo “Il ruolo dell’udito nello sviluppo della società moderna. L’essenza del rischio e della leadership.” Il professore Skarżyński, che da zero ha creato un modello di assistenza per i sordi e non udenti in Polonia, compresa la diagnosi precoce, il trattamento e la riabilitazione, ha condiviso volontariamente le sue conoscenze e la sua esperienza con le nuove generazioni.

– Abbiamo già fatto molto, ma c’è ancora molto da fare, ha detto durante l’incontro sui risultati del team che sta guidando. – Recentemente sono passati 25 anni da quando ho iniziato a lavorare su un programma di impianto cocleare e 20 anni dopo la creazione dell’Istituto di Fisiologia e di Patologia dell’Udito. Era principalmente il tempo di lavoro. Oggi possiamo parlare di successo, ma questo successo non è venuto da solo. C’era bisogno di dedizione, autodisciplina, determinazione e forza che rendesse possibile lavorare una dozzina di ore al giorno. Il lavoro – che sottolineo spesso – è la mia passione. Ha sempre avuto un obiettivo specifico: aiutare i pazienti che, mancando di cure adeguate, non hanno avuto l’opportunità di tornare al mondo dei suoni. – continua il prof. Skarżyński.

Il Professore ha anche consigliato agli studenti di non avere paura del rischio. In questa occasione, ha ricordato la grande sfida dei primi tentativi di trattare la perdita dell’udito e i successivi sforzi pioneristici per migliorare l’udito, tra cui il primo impianto nel mondo di un paziente con la sordità parziale. – Il rischio è un elemento intrinseco del progresso. Se non lo prendiamo, non daremo a noi stessi o agli altri una possibilità di successo.

Il professore Skarżyński ha anche sottolineato l’importanza dell’udito nella comunicazione, che svolge un ruolo molto importante nel processo di istruzione e di sviluppo.

Durante la cerimonia, anche i migliori oratori sono stati onorati. Il premio “Gesso d’Oro” è stato assegnato ai migliori insegnanti dagli studenti. Tuttavia, i migliori studenti si sono laureati con il massimo dei voti. Gli accademici onorati della Facoltà di Ingegneria del Materiale sono stati premiati con il premio speciale del Rettore di Politecnico di Varsavia.